In primo piano
  • Il piatto di oggi è un piatto fresco dal gusto particolare che può essere preparato in poco tempo per stupire il vostro palato e i vostri invitati: si tratta di […]

    Cous cous con frutta secca

    Il piatto di oggi è un piatto fresco dal gusto particolare che può essere preparato in poco tempo per stupire il vostro palato e i vostri invitati: si tratta di […]

  • Visto il periodo e il caldo torrido di questi giorni, oggi ho pensato di proporvi un piatto freddo che richiede poca cottura e una preparazione facilissima. L’ispirazione mi è venuta […]

    Insalata di farro vegetariana

    Visto il periodo e il caldo torrido di questi giorni, oggi ho pensato di proporvi un piatto freddo che richiede poca cottura e una preparazione facilissima. L’ispirazione mi è venuta […]

  • Con l’arrivo della primavera (anche se in questi giorni sembra più autunno) mi è venuta una voglia irresistibile di colore: abiti, accessori, ma soprattutto in cucina e nei cibi. Questa […]

    Cous cous zucchine e gamberetti

    Con l’arrivo della primavera (anche se in questi giorni sembra più autunno) mi è venuta una voglia irresistibile di colore: abiti, accessori, ma soprattutto in cucina e nei cibi. Questa […]

Ultimi post
0

Carciofi in pentola a pressione

carciofi in pinzimonio
I carciofi sono una delle mie verdure preferite, amo questa stagione perché se ne trovano tantissimi, buoni e a prezzi bassi. Dal punto di vista nutrizionale i carciofi sono ottimi perché sono ricchi di ferro, poveri in calorie (22 kcal per 100 g), hanno un buon contenuto di sali minerali come calcio, fosforo, sodio e potassio, e di vitamine come la A, B1, B2, C e PP. Inoltre sono utili per aiutare la diuresi renale e la regolarità intestinale. Perfetti, no?

Io li adoro in pinzimonio e li preparo o in pentola normale o in pentola a pressione. Vi ho già presentato la ricetta per i carciofi in pentola normale qui, oggi vorrei presentarvi la mia ricetta per la pentola a pressione se siete anche voi fan di questo metodo di cottura.

Eccovi la ricetta e a prestissimo!
Read the rest of this entry »

0

Maionese di Sedano Rapa

maionese vegana di sedano rapa
Dopo il soffritto all’italiana perfetto eccovi un’altra ricetta tratta dal libro di Allan Bay “Cuochi si diventa”. Si tratta della maionese vegana di sedano rapa o sedano di Verona (lo sapevate che si chiamava così?) senza glutine, senza lattosio e senza uova. L’ho preparata per un pranzetto romantico con mio marito in accompagnamento alle mazzancolle al vapore e l’ho riproposta con la trota salmonata, sempre al vapore. Visto come mio marito ha adorato questa maionese in entrambi i casi mangiandola addirittura da sola con il cucchiaino devo dire che è stato un successone.

Vediamo per prima cosa le caratteristiche del sedano rapa, un ortaggio da radice che all’aspetto non si presenta proprio invitante perché è una radice marroncina globosa e bitorzoluta, bianca all’interno.

Dal punto di vista nutrizionale ha proprietà diuretiche come il sedano e disinfettanti, fornisce poche calorie (23 kcal ogni 100 grammi) ed è principalmente costituito da acqua. Inoltre, è una fonte di vitamine e sali minerali, tra cui ferro, potassio e manganese.

In cucina è ottimo crudo, cotto saltato in padella con olio o impanato e può anche essere usato per preparare minestre o zuppe.

Quali sono i vantaggi di questa maionese? Innanzitutto non è fatta con le uova, e oltre a renderla adatta ai vegani è anche meno “pericolosa” della maionese fatta in casa rispetto alle possibili infezioni. Inoltre è naturalmente senza glutine, basta stare attenti alla senape che usate per prepararla che deve essere senza glutine.

Ok, dopo tutto questo lungo sproloquio siete pronti per la ricetta? Eccola qui.

Read the rest of this entry »

1

Le basi della cucina: come preparare un soffritto all’italiana

Soffritto_all_italiana_perfetto_o
Buongiorno a tutti e scusate per l’assenza. Ci sono state un po’ di cose in ballo e non ho avuto molto tempo da dedicare al blog, ma non sono stata con le mani in mano e ho un lungo elenco di ricette e consigli da darvi per l’organizzazione della casa.

Oggi cominciamo con le basi della cucina, la preparazione del perfetto soffritto all’italiana. Ho preso il libro di Allan Bay “Cuochi si diventa” e lo adoro. Contiene tantissime ricette spiegate in modo molto chiaro partendo dalle basi della cucina, dai brodi ai soffritti, dagli impasti di base fino alle salse. Mi sono cimentata con parecchie delle sue ricette perché mi sono resa conto che mi mancano un po’ le basi vere e proprie della cucina e devo dire che i risultati sono stati davvero buoni.

Ecco, quindi, quello che ho imparato per la preparazione del soffritto all’italiana.
Innanzitutto il nome: il soffritto all’italiana è quello che si prepara con carote, sedano e cipolla. Potete usarlo in mille altre ricette come ragù, risotti e preparazioni con la carne. I trucchi per la preparazione del soffritto sono 2: cottura a fiamma molto bassa per una mezz’ora circa e conservazione in freezer nei contenitori per fare i cubetti del ghiaccio. In questo modo potrete preparare il soffritto quando avete tempo e poi usarlo all’occorrenza.

Eccovi le quantità e il procedimento da seguire per questa ricetta.
Read the rest of this entry »

0

Cracker allo yogurt

cracker allo yogurt
Buona domenica a tutti! Il piatto che vi propongo oggi nasce da una ricetta sbagliata che è stata rivisitata e alla fine è stato un successone. Si tratta di semplicissimi e sanissimi cracker allo yogurt preparati con solo farina, yogurt e un pizzico di sale.

La ricetta prende ispirazione da qui, volevo preparare delle chiacchiere senza uova. Non volevo, però, friggere e quindi le ho preparate al forno. Assaggiatane una con lo zucchero, però, non mi ha fatto impazzire in versione dolce perché l’acidità dello yogurt non si sposava bene con la dolcezza dello zucchero a velo. Aggiunto un po’ di sale e… voilà, degli ottimi cracker sani senza grassi aggiunti. La forma nelle fotografie non è quella dei cracker ma quella delle chiacchiere, voi potete prepararli a forma di cracker.

Per dare più gusto a questi cracker potete aggiungere nell’impasto delle erbe aromatiche come rosmarino essiccato e sbriciolato, origano o timo. La versione naturale è ottima per accompagnare dei salumi molto saporiti come salame, speck o prosciutto crudo, o da servire con salse come la guacamole, il pesto alla rucola o l’hummus di ceci.

Ecco a voi la ricetta e a prestissimo!

Read the rest of this entry »

Tag:
0

Patate rosse al vapore

patate rosse al vapore
L’altro giorno ho trovato nel mio supermercato di fiducia le patate rosse. Non sapevo bene cosa fossero, ma da grande curiosa come sono potevo forse non provarle?

La risposta è ovvia, le ho comprate e le ho cucinate immediatamente. Nella confezione c’era un fogliettino che spiegava come le patate rosse si chiamassero Magenta Love e come fossero ottime cotte al vapore o bollite. Ho immediatamente preso la mia pentola a pressione e mi sono messa all’opera!

Dal punto di vista del sapore non ho trovato differenze con le solite patate a pasta gialla. La polpa è forse un po’ più soda e il colore rosso dà allegria in cucina.

Ecco qui come ho preparato le patate rosse.

Read the rest of this entry »

0

Chiacchiere al forno semplici

chiacchiere al forno semplici
Buongiorno a tutti! Visto che oggi cade l’ultimo giorno di Carnevale nel rito Ambrosiano e io passo più tempo a Milano che a casa ho pensato di preparare delle chiacchiere. Diciamo anche che quest’anno sono arrivata un po’ lunga e non sono riuscita a preparare nessuna ricetta di Carnevale prima, quindi mi era rimasta la voglia delle chiacchiere. Non avendo, però, voglia di friggere ho pensato di preparare questo piatto al forno. La ricetta è ispirata a questa e l’ho un po’ modificata.

Sicuramente queste chiacchiere non sono buonissime come quelle fritte, ma sono un ottimo modo per togliersi la voglia di dolci senza compromettere la linea.

Read the rest of this entry »

0

Cotolette di seitan alla milanese

cotolette di setian alla milanese
Buongiorno a tutti. Pensate che sia possibile preparare delle cotolette alla milanese vegane? Se state storcendo il naso al solo pensiero provate questa ricetta e vi ricrederete!

Sapete che ogni tanto mi piace provare delle ricette vegane per alternare i sostituti della carne alla carne. Ho quindi preparato queste cotolette di seitan alla milanese e devo dire che, soprattutto se mangiate fredde, non hanno nulla da invidiare alle cotolette tradizionali di carne.

La preparazione è semplice, dovrete solo preparare una pastella con acqua e farina e poi impanare le vostre cotolette nel pan grattato.

Ora vi lascio alla ricetta e alla prossima!

Read the rest of this entry »

0

Spezzatino di manzo

spezzatino di manzo
Buongiorno a tutti. La ricetta di oggi è un grande classico che io però non avevo ancora mai preparato. Sto parlando dello spezzatino di manzo, un tipico piatto della nostra cucina.

La preparazione è molto semplice ma piuttosto lunga, vi servirà un’ora e mezza solo per la cottura della carne. Dopo aver preparato il tutto, però, il piatto deve solo essere lasciato a cuocere e ogni tanto bisogna mescolare. Semplice, no?

I tagli di carne più adatti allo spezzatino sono il fusello, il cappello del prete, il collo, lo scafo e il bianco costato di pancia, io ho usato del pesce che è solitamente più adatto ai brasati.

Ecco a voi la ricetta e a presto.

Read the rest of this entry »

0

Muffin vegani alla frutta anti spreco

muffin vegani frutta e mandorle
Buongiorno a tutti! La ricetta di oggi è una ricetta antispreco preparata con la polpa di frutta ottenuta con l’estrattore di succo dopo l’estrazione. Vi avevo già proposto una ricetta antispreco, il plumcake integrale allo yogurt e frutta, oggi vi propongo dei muffin vegani, un piccolo assaggino di dolcezza senza l’utilizzo di prodotti animali e con pochi grassi.

L’aggiunta delle mandorle dà anche un pizzico di croccantezza che non fa mai male. Siete pronti per la ricetta? Ecco.

Read the rest of this entry »

0

Pasta integrale al tonno, pomodoro e ricotta

pasta integrale al tonno, pomodoro e ricotta
La ricetta di oggi potrebbe chiamarsi: la pasta dell’ultimo minuto.

Oggi sono tornata a casa per pranzo e non sapevo cosa preparare, ho quindi aperto il frigorifero e imbastito il pranzo con quello che avevo nel frigorifero.

Ho quindi preparato un piatto di pasta integrale con tonno, passata di pomodoro e ricotta. Visto che il risultato è stato sopra le righe ho pensato di scrivere la ricetta e condividerla.

Read the rest of this entry »

Pagina 1 di 1812345...10...Last »