Pallina dosatrice per il bucato

pallina dosatrice per il bucatoOggi si parla di prodotti per la casa e il bucato. Da qualche anno per la cura del corpo e dei capelli ho cominciato a usare prodotti con ingredienti buoni, possibilmente ecobiologici, per rispettare sia me stessa sia l’ambiente. Ho cominciato solo da pochi mesi a usare prodotti ecobio anche per la casa e devo dire che sono molto soddisfatta.

Nella foto potete vedere il mio ultimo ordine fatto sull’e-commerce Zeffiri Sereni con alcuni prodotti per la casa di cui presto vi parlerò. Oggi, però, vorrei parlarvi di una semplice pallina dosatrice per il detersivo che mi ha cambiato la vita.

Non so voi, ma io ho sempre problemi a fosare detersivo e ammorbidente quando faccio il bucato. Dietro la confezione c’è indicata la dose consigliata di detersivo a seconda della durezza dell’acqua e c’è un’ indicazione di massima della capienza del tappo, ma ogni tappo ha una dimensione diversa e io non riesco mai a capire quanto detersivo devo mettere. Prima dell’arrivo in casa della pallina dosatrice andava a finire che mettevo una quantità casuale di detersivo sprecando prodotto, rovinando a lungo andare i vestiti perché lavati con troppo detersivo e inquinando inutilmente l’ambiente. La pallina dosatrice che ho preso costa solo 80 centesimi ed è utilissima, ha diverse gradazioni che corrispondono alle quantità di detersivo da usare solitamente (17 ml, 25 ml, 60 ml, …) e, messa direttamente nel cestello della lavatrice, aiuta a sciogliere le macchie con un’azione meccanica sui vestiti.



Come la uso? Prima doso l’ammorbidente o il preparato alternativo di cui vi parlerò presto e lo metto nella vaschetta dell’ammorbidente, poi doso il detersivo e metto la pallina col detersivo direttamente nel cestello insieme ai vestiti da lavare e faccio partire la lavatrice.

Vi assicuro che, oltre ad avere capi puliti sto risparmiando tantissimo sull’acquisto dei detersivi che ora mi durano moltissimo. Sono davvero contenta di questo acquisto e ve lo consiglio!


Eli

Riguardo a Eli

Amante della buona cucina e del buon vino, appassionata di viaggi e di nuove tecnologie