Come eliminare gli odori di cibo

eliminare-odoriAmate il pesce alla griglia, il ragu, i soffritti e tutti i cibi deliziosi ma che purtroppo lasciano odore in casa? Esiste un metodo per eliminare gli odori di cucina in maniera efficace: la lampada catalitica! Da quando questo oggetto è entrato nella mia vita qualche anno fa non posso farne a meno e l’ho già consigliato e regalato a molti amici. Vi starete chiedendo cos’è questo oggetto misterioso, come è fatto e se funziona veramente.

La lampada catalitica è una specie di bottiglia, solitamente di vetro, che viene riempita di profumo. Al suo interno si mette uno stoppino con una pietra coperta da un tappo. Al momento dell’uso basta togliere il tappo, accendere con una fiamma la pietra e lasciarla bruciare per qualche minuto in modo che la pietra si scaldi, poi si spegne la fiamma e la lampada rimarrà accesa e, oltre a sprigionare profumo, purificherà l’aria. Quando vorrete spegnere la lampada basterà coprire nuovamente la pietra con il suo tappo. Lo so, dalla spiegazione sembra un’impresa difficilissima ma vi assicuro che non lo è.



Se accendete la lampada prima di cucinare e la tenete con voi in cucina potrete eliminare tutti gli odori di cibo: soffritti, pesce, fritture, cipolla, carne grigliata, proprio tutto!

Esistono diverse marche di lampada catalitica: la mia è una Lampe Berger, forse la marca più famosa, seguita dalla Lampada Nicolai e recentemente dalla Lampair della Millefiori. I prezzi partono dai 30-35 euro per lampada e variano a seconda del modello, ce ne sono davvero di tutti i gusti, e potete trovare i profumi intorno ai 14 euro. Le profumazioni sono praticamente infinite, dalle note più floreali a quelle fruttate passando per le speziate e quelle più naturali. Tra le mie preferite c’è il pompelmo, i fiori d’arancio e il mango!

Per l’acquisto potete trovare i rivenditori più vicini a voi sui siti dei vari produttori, oppure potete ordinare online direttamente su questo sito.

Io ve la consiglio, oltre ad essere un oggetto utilissimo è anche un bel modo per arredare la casa, e la consiglio anche come idea regalo: utile, pratica ma nello stesso tempo un’idea bella e di classe. Se decidete di regalarla, aggiungete al pacchetto anche un accendino per ogni evenienza.


Eli

Riguardo a Eli

Amante della buona cucina e del buon vino, appassionata di viaggi e di nuove tecnologie